Virology_5Virology_5    
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   HomeRicerca
Nuovi bersagli chemioterapici per agenti patogeni responsabili di malattie nei paesi in via di sviluppo (Poverty Related Diseases)

 

Federico Focher

 

Entamoeba histolytica è responsabile di una grave patologia a livello del sistema digerente e del fegato (soprattutto nei paesi in via di sviluppo). Recentemente abbiamo clonato ed espresso la timidina chinasi (TK) e la uridina-citidina chinasi (UCK) di questo parassita umano al fine di studiare questi due enzimi come potenziali bersagli di una chemioterapia mirata.  Attualmente è in corso la loro caratterizzazione biochimica e funzionale. In collaborazione con parassitologi italiani (Policlinico S. Matteo) e chimici stranieri (GLSynthesis Inc. USA) verrà in seguito sviluppata l’ideazione e la sintesi di composti che possano fungere da inibitori o da substrati alternativi dei suddetti enzimi. Questi studi, della durata prevista di tre anni, potrebbero condurre all’individuazione di composti (brevettabili) con potenzialità antiprotozoarie.



Copyright © 2014 Home