SERVIZI

Le competenze e la strumentazione avanzata dell’IGM-CNR sono a messe a disposizione di soggetti esterni attraverso le piattaforme tecnologiche esistenti:

  • Piattaforma di analisi bioinformatica
  • Piattaforma di analisi per immagini
  • Piattaforma per la localizzazione e analisi di strutture subcellulari
  • Piattaforma per la caratterizzazione dell’attività biologica di piccole molecole (Drug discovery)
  • Piattaforma per l’allestimento di colture cellulari da campioni di tessuto.

Inoltre l’IGM-CNR coordina il Network Italiano sulle Laminopatie.

Lo studio a livello molecolare di fenomeni biologici richiede, oggi come non mai, la capacità di osservare campioni biologici in grande dettaglio. Per questo motivo l’Istituto di Genetica Molecolare ha sviluppato una complessiva suite di strumenti per l’imaging e l’analisi di cellule ed altri campioni. La missione della facility di imaging dell’Istituto è quindi quella di fornire gli strumenti e l’expertise necessaria per analizzare i fenomeni che vengono studiati dai sui ricercatori. L’Istituto è fornito di una piattaforma di microscopia, che parte da microscopi in campo chiaro e a fluorescenza ed arriva fino alla microscopia confocale ad alta sensibilità. In parallelo sono disponibili tre citofluorimetri per l’analisi multiparametrica di campioni con la possibilità di sorting di cellule. Forniamo formazione e istruzione nei campi della microscopia e della citofluorimetria e possiamo fornire assistenza nella progettazione di esperimenti, acquisizione dati e analisi delle immagini. La facility è inoltre disponibile a collaborazioni e consente l’accesso a partner esterni.

Link al sito di imaging

Personale coinvolto: Silvia Bione, Roberta Alfieri, Antonella Lisa

CABGen si occupa di bioinformatica e statistica applicata alle scienze della vita (medicina, biologia, biologia molecolare, farmacologia, genetica) ed è specializzato nell’offrire servizi che vanno dalla progettazione alla conduzione di analisi bioinformatiche e statistiche fino alle attività di comunicazione scientifica. Il centro è in grado di intervenire in una qualunque fase del progetto offrendo uno, alcuni o tutti i servizi necessari allo svolgimento della ricerca.

I servizi offerti riguardano:

  • Analisi di dati d’espressione da esperimenti di microarrays
  • Analisi di dati di Next Generation Sequencing (RNAseq, ChIP seq, DNAseq, Exome sequencing)
  • Messa a punto di strumenti per la raccolta dati e lo study-design
  • Progettazione e costruzione di database per l’archiviazione dei dati
  • Sviluppo di strumenti informatici per l’interrogazione dei database
  • Revisione indipendente della parte statistica di lavori scientifici
  • Accounting per l’uso del cluster computazionale

La prerogativa dei servizi offerti si basa sulla continua interlocuzione con il committente al fine di ottimizzare l’esito delle analisi condotte. A questo scopo la sinergia con il committente è il punto fondamentale del nostro approccio di lavoro.

Per informazioni e preventivi personalizzati rivolgersi a: statconsul@igm.cnr.it

Personale coinvolto:  Giovanna Lattanzi, Stefano Squarzoni, Cristina Capanni, Elisabetta Mattioli, Vittoria Cenni

Negli ultimi anni l’uso della microscopia ottica associato alla biologia molecolare ha portato all’identificazione dei diversi domini funzionali che costituiscono il nucleo delle cellule di mammifero. L’analisi della distribuzione delle proteine nel nucleo è particolarmente interessante dato che la regolazione spazio-temporale dei processi biochimici negli eucarioti è ottenuta grazie ad un elevato grado di compartimentalizzazione. Oltre 10 patologie ereditarie sono state recentemente associate a mutazioni di proteine dell’involucro nucleare o di proteine correlate. Queste patologie sono state definite laminopatie. Con questo servizio intendiamo offrire la nostra competenza a supporto di gruppi di ricerca che occasionalmente lavorano o che vogliono iniziare a studiare proteine nucleari coinvolte in malattie genetiche.

Per informazioni contattare il Dr. Stefano Squarzoni al seguente indirizzo: squarzoni@area.bo.cnr.it

Personale coinvolto: Stefano Squarzoni, Nicoletta Zini, Patrizia Sabatelli

L’uso della microscopia elettronica associato alla biologia molecolare ha portato all’identificazione di domini subnucleari coinvolti nell’organizzazione e nel rimodellamento della cromatina, nella replicazione del DNA e nella produzione di RNA. L’analisi ultrastrutturale ha consentito l’identificazione di alterazioni nucleari nelle patologie con difetto della lamina nucleare e in alcune distrofie muscolari di diversa origine.
L’analisi ad altissima risoluzione in microscopia elettronica a trasmissione del tessuto muscolare permette l’identificazione di anomalie ultrastrutturali in patologie muscolari ereditarie ed acquisite, incluse le distrofie muscolari.
L’uso della microscopia elettronica  associato alla biologia cellulare ha portato all’identificazione di alcuni meccanismi di crescita di cellule staminali su biomateriali da impianto.
L’uso della microscopia elettronica a scansione associato alla microanalisi viene utilizzato per l’analisi dell’usura di protesi ortopediche.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: squarzoni@area.bo.cnr.it

Piattaforma tecnologica – screening di piccole molecole

Scopo della costituenda Piattaforma Tecnologica è di offrire supporto a laboratori accademici e/o privati (PMI, Startup, Spin-off) con particolare riferimento all’area Pavese e lombarda, interessati allo sviluppo di molecole ad attività biologica. In particolare, l’apparecchiatura si configurerebbe come punto di forza per il parco scientifico-tecnologico Parco Scienze della Vita di Pavia.

La Piattaforma intende fornire i seguenti servizi:

  • screening per attività antienzimatiche di librerie di molecole naturali o di sintesi
  • studio del meccanismo d’azione e determinazione dei parametri quantitativi di interazione enzima-inibitore, ligando-recettore, ligando-DNA, ligando-RNA
  • valutazione degli effetti a livello cellulare (vitalità, effetti sul ciclo cellulare, effetti genotossici)
  • consulenza per clonaggio, l’espressione, purificazione e messa a punto di saggi enzimatici per bersagli molecolari di interesse
  • ottimizzazione di test biologici

La piattaforma può offrire un ampio ventaglio di bersagli molecolari già disponibili e caratterizzati così come può offrire la messa a punto di test su bersagli on-demand. Inoltre, proprio per la sua vocazione accademica, è in grado di offrire un’estrema flessibilità per adattare le proprie offerte alle richieste del committente.

Personale coinvolto: Anna Cleta Croce

La tecnica a disposizione permette la raccolta di spettri di eccitazione / emissione nei rispettivi intervalli spettrali 200-800; 210-900 nm da sostanze fluorescenti in soluzione acquosa o in etanolo. Generalmente, e in dipendenza dalle proprietà delle sostanze da analizzare, le quantità necessarie per l’analisi sono inferiori al mg. 

Tariffario:

Euro 85 per la caratterizzazione eccitazione / emissione di ogni campione. Gli spettri sono forniti come file di Excell. La possibilità di effettuare le misure e di variazioni per utilizzo di altri solventi, estratti da substrati organici (es. cellule tessuti), impiego di cuvette di quarzo, saranno eventualmente considerati a parte.

Per informazioni: croce@igm.cnr.it

Personale coinvolto: Elisabetta Mattioli, Giovanna Lattanzi, Cristina Capanni, Vittoria Cenni

L’IGM-CNR ha un laboratorio per l’allestimento, l’espansione e la conservazione di colture di cellule da tessuti bioptici umani. Si allestiscono colture di mioblasti, fibroblasti cutanei e muscolari, pre-adipociti. Le colture vengono testate per la contaminazione da micoplasmi. La conservazione dei campioni avviene in azoto liquido.

Per informazioni contattare la Dr. Giovanna Lattanzi al seguente indirizzo: giovanna.lattanzi@cnr.it

Personale coinvolto: Alessandra Montecucco (responsabile del servizio di ricerca), Fiorenzo Peverali, Simone Sabbioneda

Negli ultimi anni l’applicazione delle tecniche di imaging associate ad approcci di biologia molecolare ha permesso l’identificazione dei vari domini funzionali prsenti nel nucleo di cellule di mammifero. Contrariamente ai corpi nel citoplasma, i sotto-comparti nucleari non sono circondati da una membrana e sono caratterizzati da un flusso costante di proteine. Di conseguenza corpi nucleari mostrano un comportamento altamente dinamico e subiscono drastici riarrangiamenti in risposta a segnali extra- e intra-cellulari. Un numero crescente di proteine associate a questi sotto-compartimenti nucleari sono coinvolte in malattie genetiche. Inoltre, questa compartimentazione è funzionale alla regolazione spaziale e temporale dei processi biochimici che avvengono nel nucleo (replicazione, trascrizione e splicing). Il nostro gruppo ha dato un contributo significativo a questo tipo di analisi.

Questo servizio offre la nostra competenza per la caratterizzazione di proteine nucleari coinvolte in malattie genetiche.

Servizio offerti:

1. Analisi di immunolocalizzazione di proteine nucleari per microscopia convenzionale e confocale

2. Immunolocalizzazione di un antigene di interesse in cellule colorate con anticorpi diretti contro marcatori di specifici sotto-comparti nucleari (replication factories, transcription factories, speckles, Cajal bodies, domini eterocromatici, membrana nucleare, corpi apoptotici).

3. Possiamo assistere gli utenti nel selezionare la migliore strategia per studiare la distribuzione dia proteine in esperimenti di sovraespressione (vettori e proteine fuse a tag o a proteine fluorescenti).

Per informazioni e preventivi personalizzati rivolgersi a: montecucco@igm.cnr.it

Personale coinvolto: Antonella Lisa, Ornella Fiorani, Ginevra Biino

Il laboratorio si occupa di statistica applicata alle scienze della vita (medicina, biologia, biologia molecolare, farmacologia, genetica) ed è specializzato nell’offrire servizi che vanno dalla progettazione alla conduzione della ricerca e dall’analisi statistica fino alle attività di comunicazione scientifica. Il laboratorio è in grado di intervenire in una qualunque fase del progetto in corso offrendo uno, alcuni o tutti i servizi necessari allo svolgimento della ricerca.

Servizi offerti:
• Disegni di ricerca
• Messa a punto di strumenti per la raccolta dei dati
• Progettazione e costruzione di data base per l’archiviazione dei dati
• Sviluppo di strumenti informatici per l’interrogazione dei data base
• Analisi statistica dei dati
• Stesura di report per la sintesi dei risultati
• Preparazione del materiale per la comunicazione scientifica
• Revisione indipendente della parte statistica di lavori scientifici
• Accurate ricerche bibliografiche e consultazione di banche dati specialistiche

Aree di competenza:
• Epidemiologia clinica (studi trasversali, studio di coorte, studio caso-controllo, clinical trial)
• Epidemiologia ambientale
• Epidemiologia genetica (studi di associazione, analisi di heritability, analisi di linkage)
• Psicometria (sviluppo e validazione di strumenti psicometrici)

Per informazioni e preventivi personalizzati rivolgersi a: statconsul@igm.cnr.it